CERTIFICAZIONE BIOLOGICA SI O NO?

Ecologico, Biologico

CERTIFICAZIONE BIOLOGICA SI O NO?

le nostre scelte aziendali

 

Una delle principali domande che ci facciamo in quest'ultimo periodo è se richiedere la certificazione del metodo biologico o meno. Abbiamo abbastanza esperienza nel settore del bio e sinceramente da tifosi del mondo del bio ultimamente ci troviamo in disaccordo con tutto quello che sta accadendo.

Purtroppo il bio è diventato marketing. Le certificazioni vengono rilasciate dagli istituti certificatori con superficialità questo perchè le aziende che richiedono la loro collaborazione e assistenza alla fine dei conti non sono altro che clienti. Quindi proviamo a ragionare: quanto conviene a questi istituti bocciare le aziende? Piuttosto è meglio mandare avvisi, concedere deroghe su deroghe e alla fine chiudere un occhio...ma prima che la certificazione venga tolta deve veramente accadere qualcosa di eclatante. Questa è al situazione italiana. Ma attenzione: non facciamo di tutta un'erba un fascio perchè ci sono aziende che fanno il bio come si deve, che ci credono al di là della certificazione, lo fanno perchè credono che possa dare un prodotto migliore e che possano impattare in modo minore nell'ambiente e dare una vita migliore agli animali allevati.

Ma veniamo a noi...non siamo certificati bio perchè abbiamo questa sorta di sfiducia negli enti certificatori, perchè certificandoci bio non daremmo nessun valore aggiunto alla nostra azienda che già opera oltre i parametri delle certificazioni infatti superiamo la superficie minima a disposizione dei suini, cerchiamo mangimi no ogm e in futuro auspichiamo di produrli da soli, non facciamo trattamenti antibiotici (mentre nel bio sono accettati fino a tre trattamenti a capo all'anno), puntiamo sul benessere durante tutte le fasi di crescita, i campi vengono condotti senza l'utilizzo di pesticidi con rotazioni programmate e stiamo cercando di applicare principi di agricoltura biodinamica.

Al momento non ci sentiamo di dover prendere questa certificazione perchè appunto crediamo di fare già molto di più di quello richiesto dal biologico, ma non neghiamo che per alcuni valgono più le etichette che conoscere il lavoro che fa un'azienda. Per il momento noi ci mettiamo la faccia.