Ricette

UNA RICETTA VENETA

UNA RICETTA VENETA

ma con il Suino Nero di Parma

Come ho scritto più volte io sono nata e cresciuta a Parma, ma ho origini venete. Quindi oggi vi propongo di cucinare insieme a me un piatto che si chiama “verse sofegàe”, ossia verze soffocate; questo piatto infatti vede come protagonista le verze e le nostre costine di maiale. Il nome deriva dal fatto che le verze, che vengono cotte per un lungo tempo insieme alle costine, vengono “soffocate” dal vapore. Ma veniamo a noi, per preparare questo buonissimo piatto occorre:

 

 

-1kg di Costine di Suino Nero di Parma

-1kg di verza

-1 bicchiere di vino bianco

-1 spicchio d'aglio

-1/2 cipolla

-rosmarino, pepe, sale

-olio evo

- acqua q.b.

 

Vi consiglio di utilizzare una padella con i bordi alti. Si parte dal soffritto di cipolla e aglio, una volta fatto dorare prendete le vostre costine e le fate rosolare nel soffritto.

Aggiungete rosmarino, pepe e sale.

Finita la rosolatura, sfumate con il vino bianco.

Ora aggiungete la verza che avrete tagliato a listarelle (io le faccio abbastanza grandi).

Coprite tutto con un bicchiere di acqua abbondante e lasciate il coperchio con un piccolo sfiato.

Dovrete cuocerle per 2,30/3 ore.

Controllate che rimanga sempre tutto umido

 

 

La ricetta è semplice ma richiede un po' di tempo di cottura.

 

Ora buon appetito!