Allevamento etico, Benessere animale

CHE COSA MANGIANO?

CHE COSA MANGIANO?

la stagionalità dell'alimentazione nel brado

Nel nostro allevamento allo stato brado l'alimentazione è strettamente legata alla stagionalità.

Dalla primavera ad ora hanno potuto mangiare dai germogli ai frutti. Nei pascoli sono presenti tantissimi alberi da frutto che danno prugne, mele selvatiche, more e noci. Così le giornate ventose per loro si trasformano in momenti in cui si pasteggia a frutta!Abbiamo notato che i più furbetti hanno imparato a scuotere gli alberi per far cadere i frutti più maturi.

Mentre nei prossimi mesi troveranno parcchie ghiande e castagne.

Insieme a quello che offre il pascolo, noi abbiamo provveduto a seminare un mix di orzo, grano e favino, e in altri campi del sorgo. Ovviamente è tutto bio e oltre, è stato seminato con minima lavorazione per lasciare che il terreno mantenga tutta la sua vitalità. Verranno dati a loro sottoforma di balle. Questo perchè essendo animali curiosi cercheranno il cibo nelle balle e quindi occuperanno buona parte del tempo a grufolare (le distruggono totalmente!) e l'avanzo si trasformerà in lettiera dove sdraiarsi. Così oltre all'apporto dietetico ne avranno uno anche a livello psicologico, e in più non sprechiamo nulla perchè l'avanzo verrà usato da loro come lettiera.

Vi ricordiamo che negli allevamenti intesivi è fortemente consigliato l'utilizzo della paglia per diminuire il problema del morsicamento delle code (ragion per cui alcuni utilizzano la pratica del taglio) perchè grufolando diminuisce lo stress dovuto agli spazi e le condizioni di vita.

Ovviamente non è il caso dello Spineto dove le code non vengono mai tagliate, e lo stress è assai raro...ma ci teniamo al loro benessere quindi pensiamo ad inserire la “novità” come buona pratica per stimolarli a livello psicologico.