LONTANO DAGLI OCCHI LONTANO DAL CUORE?

Allevamento etico, Parma, Suino Nero di Parma, Benessere animale

LONTANO DAGLI OCCHI LONTANO DAL CUORE?

Se non vedi cosa mangi...

Molto spesso mi viene chiesto "ma non ti dispiace poi che gli animali vadano al macello"?

La risposta è CERTO che mi dispiace! Non è una cosa che prendo a cuor leggero , ma la domanda è: la carne che troviamo in vaschetta al supermercato viene da un animale meno importante del mio? In questo caso il detto "lontano dagli occhi lontano dal cuore" non deve valere..anzi è sicuramente meglio aver ben presente cosa si sta mangiando, come è stato trattato nella sua vita, ne vale anche della nostra salute. Un animale non stressato è un animale sano, quindi che non necessita di interventi farmacologici.

Gli animali sono tutti importanti.. quelli dello Spineto e quelli degli allevamenti intensivi. Ma qui la scelta è diversa infatti a mio avviso o si sceglie di essere vegani oppure se si mangia carne abbiamo il compito di scegliere quella di allevamenti che si occupano di far fare agli animali la vita più dignitosa possibile, di allevare in modo sostenibile per l'ambiente, entrando in sintonia con esso.

Perchè mentre negli allevamenti intensivi gli animali vengono trattati come macchine in produzione, esistono realtà in cui gli animali hanno una vita prima di tutto più lunga ma soprattuto rispettosa delle loro condizioni...si parla di benessere animale ed etica.

Per questo motivo qualsiasi consumatore la domanda principale che si deve fare è: che cosa voglio mangiare?

Una cosa su cui credo fermamente è che il rispetto nei confronti degli animali viene dato anche dopo la sua morte infatti, la grande distribuzione ci ha abitutati a mangiare sempre gli stessi tagli di carne, ma la cosa importante che una volta era ben chiara è che "non si butta via niente"! Bisogna imparare a consumare tutto quello che si ha a disposizione per rispetto nei confronti dell'animale e di noi stessi che anche solo per acquistare una bistecca abbiamo dovuto compiere sacrifici lavorativi.